Carne rossa: fa bene o fa male?

di | 13 Giugno 2019

La carne rossa è un alimento molto comune oggi sulle nostre tavole.
Secondo alcuni studi pubblicati è cancerogena. Ma è veramente così?

carne rossa

Oggi ho deciso di scrivere questo articolo abbastanza diverso dai soliti…

Lo scopo è portare il lettore a riflettere su un tema molto dibattuto, che riguarda il consumo di carne rossa, di cui si parla tanto e per il quale anche organi importanti come l’OMS ha espresso nel 2015, un proprio parere, tramite un suo organo interno IARC.

Lavoro da oltre 10 anni nella ricerca scientifica, ho fatto molti esperimenti e letto numerosi articoli e ciò che ho imparato è che nessun dato scientifico per quanto vero e attendibile sia, è valido al 100% in tutte le condizioni…detto ciò:

farsi domande

La carne rossa è cancerogena : SI o NO?

…io dico NI !!!

Come dico spesso a chi mi conosce, anche l’acqua, (che è il componente principale dell’organismo umano) se bevuta in eccesso provoca morte (ci sono diversi casi-studio che lo attestano!)

…quindi il concetto che sono gli estremismi fanno male, vale anche nel caso della carne rossa.

Per quanto mi riguarda ali amanti di questo alimento incriminato consiglio di mangiare carne rossa (ovviamente con moderazione!). Cercate di sceglierla di qualità e di cucinarla in modo salutare, evitando per esempio di bruciarla.

Per coloro che invece intendono mettere al bando per sempre la carne rossa, per motivi come inquinamento, malattie, eccetera, le azioni che invito a fare sono:

1) smettete di prendere l’auto, gli aerei eccetera; altrimenti inquinate l’ambiente e ciò può nuocere alla vostra salute. Quindi camminate a piedi (il movimento è salutare) per andare ovunque, anche dall’altra parte del globo;

benessere

2) scegliete di vivere in mezzo al verde, lontano dallo smog cittadino, senza però uscire da casa (è sperimentato che i raggi UV atmosferici provocano mutazioni al vostro DNA e quindi CANCRO!);

3) non usate il cellulare, la televisione e tutti le apparecchiature in grado di emettere onde e radiazioni (sono nocive alla salute, possono provocare CANCRO, sempre secondo numerosi studi);

4) indossate abbigliamento fatto con fibre naturali perché il resto è prodotto dall’industria chimica. State attenti ai coloranti, alcuni provocano reazioni alla pelle, anche fatali.

farmaci sintetici

5) se state male non prendete nessun farmaco,  e se dovete subire un’operazione chirurgica, rifiutatela…l’anestetico che bisognerebbe usare per addormentarvi è come la stragrande maggioranza dei farmaci, una molecola chimica sintetica…e la chimica sintetica non giova molto alla salute.

6) smettete di fumare, o di bere alcolici anche quando uscite con gli amici, (studi e studi dicono che fumo e alcool provocano il CANCRO!!!)

7) non mangiate alimenti vegetali, oltre ai raggi UV atmosferici di cui sopra, il terreno, che serve a far crescere le piante, può contenere sostanze nocive cancerogene, non per forza immesse attraverso la concimazione incontrollata del terreno, ma semplicemnte portate dalla pioggia e dal vento.

Tutto ciò vale se volete evitare TUTTI i TIPI di CANCRO e non solo quello al colon, “provocato” (?) dalla carne rossa; perchè altrimenti sarebbe come fare una discriminazione a tutti gli altri tipi di tumori.

Ovviamente per tutto quanto elencato e tanto altro ancora (l’elenco sarebbe lunghissimo), esistono studi che attestano la veridicità e probabilmente altri che attestano il contrario.

Basta andare sul sito di Pubmed  (il motore di ricerca per trovare gli articoli scientifici, usato ogni secondo, dai ricercatori) e constatare con i propri occhi quanti studi ci sono.

Consiglio anche di leggere le indicazioni date dall’AIRC sull’argomento.

Per concludere consiglio quindi vivamente, prima di prendere una decisione, di:
 – leggere bene più articoli su un argomento e controllare le fonti (su internet ormai c’è di tutto!),
– non credere alla prima news lanciata attraverso i mass media o magari all’ultimo studio scientifico sull’agomento (per quest’ultimo ce ne sarà almeno un altro che proverà il contrario di quanto scoperto).


verità sta nel mezzo

… e alla fine, fatevi una vostra opinione, che io spero sia quella del… “LA VERITA’ STA NEL MEZZO, e SONO GLI ESTREMI A FAR MALE!!!“.

Dott.ssa Nicoletta Paolillo

Biologa- Divulgatrice scientifica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.